Il luogo è quello dell’antico borgo di Stellata, una frazione del Comune di Bondeno sorta a ridosso della riva destra del Fiume Po, conosciuta per la sua fortezza dalla pianta a forma di stella. E’una terra di confine con le regioni Veneto e Lombardia pervasa da un passato ancora da raccontare.

Appena fuori dal centro, lungo la ciclabile Destra Po, nei pressi della foce del Fiume Panaro, in loc. Malcantone, s’incontra un luogo riservato, tranquillo, magico, conteso fra la verde campagna e le golene del Fiume Po e protetto dai suoi argini generosi ma austeri.
CORTE STELLATA  è un complesso rurale risalente al XVIII-XIX secolo che apparteneva alla nobile famiglia dei Pepoli composto da una casa colonica, una vecchia stalla, una barchessa e circondato da 14.000 mq di terreno.

Di quel tempo remoto la dimora conserva ancora la formella di cotto indicante le proprietà dei Pepoli, con le iniziali DDP “Domus Dominus Pepolus”.
I periti agrimensori ferraresi del XIX secolo descrivendo nelle loro opere le varie proprietà della nobile famiglia,  identificano il casale con annesso terreno come “Possessione Il Boscone”.

La parte della barchessa è stata ricostruita per ricavarne 3 appartamenti diventando un rifugio straordinario per viaggiatori in cerca di pace, natura, storia e tradizioni, dove poter respirare una genuinità raramente percepita altrove.
E‘ il luogo ideale per una vacanza scandita dai ritmi lenti e rilassanti della natura.
Corte Stellata è punto di partenza per stimolanti percorsi naturalistici, trekking, cicloturismo, enogastronomia, arte e cultura, quiete e relax.